Vai al contenuto

Riforma AVS 21

Descrizione generale

La riforma AVS 21, approvata il 25 settembre 2022 dal popolo, mira a garantire il finanziamento delle prestazioni per il prossimo decennio. Tale riforma prevede l'armonizzazione dell'età di riferimento per le donne e degli uomini a 65 anni; in sostanza gli assicurati potranno decidere liberamente il momento in cui iniziare a riscuotere le prestazioni di vecchiaia tra i 63 e i 70 anni. Inoltre, l'aumento di pensionamento delle donne a 65 anni sarà attenuato con misure compensative per le donne nate tra il 1961 e il 1969.

Obiettivi

  • Comprendere il meccanismo dell'innalzamento dell'età di riferimento delle donne nate dal 1961 al 1964
  • Comprendere la modalità di calcolo del supplemento di rendita per le donne nate dal 1961 al 1969
  • Comprendere le principali modifiche riguardanti le possibilità di anticipare la riscossione della rendita ed i cambiamenti nel calcolo
  • Comprendere le modifiche riguardanti il rinvio della riscossione della rendita e i vantaggi derivanti dall'attività lucrativa dopo l'età di riferimento
  • Applicare il diritto transitorio

Destinatari

  • Consulenti in assicurazioni sociali
  • Specialisti in materia di assicurazione sociale
  • Professionisti attivi in ambito previdenziale

Date e orari

  • Lunedì 15, giovedì 18 e lunedì 22 aprile 2024, dalle 17.15 alle 20:30

Informazioni generali

Stato del corsoCorso completo Corso completo
Codice del corso23/24P-SOC-017-0001
MateriaAssicurazioni sociali
Numero di lezioni3
GiornoLunedì, giovedì
Docente Marco Seregni
Gabriele Grossi
Tassa CHF 270
Sede Istituto della formazione continua
Centro Monda 3
6528 Camorino
Apri mappa
AulaVedi schermo informativo

Iscrizione

Iscriviti

Informazioni

Istituto della formazione continua
+41 91 814 16 71
decs-ifc@edu.ti.ch

Corsi correlati